Sottotitolaggio - Trascrizione e traduzione di sottotitoli

» Sottotitolaggio (trascrizione/traduzione)

日本語 | english

Trascrizione video e traduzione di sottotitoli - Sottotitolaggio

Servizio di sottotitolaggio in giapponese e italiano

Contrariamente al doppiaggio, il sottotitolaggio richiede particolari abilità per adattare il contenuto originale al limitato spazio disponibile sullo schermo.
Non siamo un'agenzia di traduzione, bensì una coppia di traduttori freelance.

Non si tratta perciò della semplice traduzione integrale dei dialoghi, bensì della traduzione della loro sintesi. Per questo, non potendo rispecchiare sempre le caratteristiche di spontaneità della lingua parlata, occorre spesso derogare allo stile comunicativo dell'oralità per esprimere in poche battute il contenuto approssimativo, purché fedele, del dialogo che devono riprodurre. Cioè, occorre ignorare, ad esempio, i repentini passaggi tra passato e presente, il discorso libero indiretto, le concordanze singolare-plurale insolite, i giri di parole e così via. Implicando inoltre il passaggio dalla lingua orale a quella scritta anziché tra due lingue scritte, sono una forma di traduzione complessa e certamente creativa che richiede capacità di sintesi ed esperienza.

Le caratteristiche della sottotitolaggio

Oltre alla distinzione fra ausilio fisico (per i non udenti) e linguistico (per gli utenti che non conoscono la lingua originale del testo audiovisivo), esistono essenzialmente due tipi di sottotitolaggio: quello tecnico e quello della più ampia famiglia letteraria, cioè generalista. Nel primo caso è importante trasmettere fedelmente il messaggio essenziale per trattare adeguatamente un argomento solitamente rivolto a un pubblico ristretto ma conoscitore della materia, mentre nel secondo è necessario far leva su ogni mezzo linguistico a disposizione per rappresentare le più sottili sfumature colloquiali. In sintesi:

La traduzione dei sottotitoli è ben più di una semplice traduzione, perché comporta un processo molto tecnico di trasformazione per garantire la comprensione completa delle immagini con un numero considerevolmente inferiore di parole.
Il traduttore deve adattare o sopprimere molti elementi del testo originale mantenendo tuttavia le forme espressive proprie, le titubanze, le circonlocuzioni intenzionali, le ironie e così via di chi parla.
Dipendentemente dalla natura delle immagini si può assistere a una riduzione anche molto superiore al 50% del numero di parole originali. Il messaggio deve comunque giungere chiaro e conservare tutte le informazioni rilevanti, un vero lavoro di condensazione non comune nel linguaggio parlato.
Proprio perché scritto, il sottotitolo ha un peso comunicativo molto superiore a quello del linguaggio parlato. Deve perciò essere meditato e pesato molto accuratamente, il che richiede la comprensione esatta della lingua di partenza.

La nostra procedura di sottotitolaggio

Ogni traduttore segue una propria procedura. Di seguito spieghiamo la nostra, che è dettata dall'esperienza nelle combinazioni linguistiche italiano-giapponese-italiano e inglese-italiano:

Riceviamo il video su DVD via posta, via servizio Web o scaricandolo direttamente dal server del cliente.
Visioniamo l'intero video alcune volte per comprenderne a fondo la natura oltre che per verificare la densità di parole e prevedere altresì il tempo necessario alla trascrizione (se richiesta) e/o alla traduzione dei sottotitoli. Se si tratta di sottotitoli tecnici ricerchiamo innanzi tutto la traduzione dei vocaboli specialistici a noi eventualmente sconosciuti.
Anziché procedere immediatamente con la traduzione integrale del testo originale, se possibile individuiamo gruppi di scene fondamentali o a sé stanti trattandole indipendentemente dalle altre per giungere a una sorta di composizione modulare dell'intero lavoro.
Al termine della traduzione dei sottotitoli il traduttore madrelingua italianoMario Cerutti, traduttore freelance italianoMario CERUTTITraduttore italiano madrelingua dal 1997 e la traduttrice madrelingua giapponeseTaeko Kani, traduttrice freelance giapponeseTaeko KANITraduttrice giapponese madrelingua dal 1997 li controllano indipendentemente per identificare gli eventuali punti da chiarire. Questa fase è volta a garantire la maggior naturalezza possibile dei dialoghi, con particolare enfasi sull'assenza d'interpretazioni troppo letterali e sulla corretta trasposizione delle espressioni idiomatiche.
Eseguiamo ripetutamente il controllo di qualità (errori grammaticali) prima d'inviare al cliente il file dei sottotitoli.
Se richiesto, controlliamo il file video risultante dall'integrazione dei sottotitoli ritornatoci dal cliente per approvazione finale.
Traduzione di dialoghi
traduzione e trascrizione di sottotitoli
Effettuiamo anche la trascrizione dei dialoghi e la loro traduzione in o dal giapponese

Istruzioni preliminari

Solo la trascrizione, la traduzione o entrambi?

È necessario che specifichiate chiaramente cosa desiderate ricevere.

È disponibile il file con i dialoghi originali?

Questo può aiutare a comprendere meglio i dialoghi di partenza qualora l'audio sia disturbato o il parlato avvenga con un tono di voce eccessivamente basso.

Qual è la natura del video?

Si tratta di un film, un documentario, la descrizione di prodotto o servizio, istruzioni tecniche o altro ancora?

Avete istruzioni particolari per il sottotitolaggio?

Qual è il numero massimo di caratteri e di righe per ogni sottotitolo? È necessario intervenire sul registro dei dialoghi? Il sottotitolaggio è destinato anche ai non udenti?
Chiamateci dal cellulare:
+81-465-438310
Aforisma
Traduttore
ignoto
Spesso di una traduzione non dobbiamo chiederci cosa dica, ma cosa vuol dire.
(Libera interpretazione di un aforisma di Umberto Eco)